Gestione del Collettore

 

 

Il progetto del Collettore è stato realizzato in due tronchi. 
Il primo, da Trissino a Lonigo, recapita le acque di scarico nel Rio Acquetta in località Fattorelle nel comune di Lonigo (provincia di Vicenza) al di fuori della fascia di ricarica dell'acquifero di Almisano. Tronco attivo da giugno 2000.
Il secondo, da Lonigo a Cologna Veneta, in provincia di Verona, con recapito direttamente nel Fiume Fratta è stato attivato nel giugno del 2007. Complessivamente il collettore raggiunge un’estensione di oltre 32 Km e con un diametro, nel punto massimo, di 1600mm.
Il Consorzio ARICA provvede al regolare controllo del livello del refluo, del corretto deflusso e dello stato della condotta.

Nel primo tronco di collettore confluiscono i reflui depurati dei cinque depuratori (depuratore di Trissino, di Arignano, di Montecchio Maggiore, di Montebello Vicentino e di Lonigo), che con il secondo tronco di collettore vengono trasferiti all'impianto di disinfezione centralizzata a raggi UV sito a Cologna Veneta e successivamente recapitati nel fiume Fratta.